Curiosità sul mondo degli assistenti di volo

Le 7 cose che gli assistenti di volo non sopportano

Molti di voi sono convinti di essere passeggeri modello, di quelli che tutti gli assistenti di volo amano e che vorrebbero avere ad ogni volo.

Sei sicuro di essere uno di loro? O sei proprio il tipico passeggero che le hostess non vorrebbero mai avere a bordo?

 

Leggi con me le 7 cose che gli assistenti di volo non sopportano.

Ma prima leggi con me:

 

E tu? Cosa non sopporti delle assistenti di volo?

 

Scrivilo nei commenti

2. Camminare scalzi in cabina

Questo accade spesso con i passeggeri stranieri, che camminano scalzi in cabina o che lasciano i bambini gattonare per tutto il corridoio.

Per non parlare di chi cammina scalzo in bagno.

Gli aerei sono i luoghi più sporchi che puoi fare: non farlo!

camminare scalzi

2. Ma dove ci troviamo?

Avrei dovuto riempire il mio salvadanaio con €1 ogni volta che mi è stata rivolta questa domanda.

Ora sarei ricca XD

Molte compagnie aeree, specialmente le low cost, non hanno uno schermo che indica la rotta che sta percorrendo l’aereo, per cui i passeggeri lo chiedono spesso.

Noi assistenti di volo spesso, presi dai nostri compiti, non sappiamo dove ci troviamo; solo la cabina di pilotaggio può rispondere a questa domanda.

Tuttavia, puoi chiederci di contattare il comandante che farà un annuncio speciale per te spiegandoti a che altezza stiamo volando, a quale velocità, dove ci troviamo e quali città attraversiamo.

non sopportano

3. Quando suona il campanello di chiamata durante la pausa

Capita molto spesso che durante i vari servizi i passeggeri siano seduti e buoni e quando ci sediamo per consumare il nostro pasto, il crewfood, senti il campanello di chiamata, poi un altro, fino a che la pausa finisce e non sei riuscita a mangiare.

Vogliamo parlare di quando i passeggeri vengono nella galley e ti porgono la spazzatura?

Ti prego, se vuoi essere un passeggero modello, aspetta che passiamo a raccogliere la spazzatura 😉

gli assistenti di volo non sopportano

4. Quando i passeggeri si lamentano di ciò che è successo al gate

Molto spesso i passeggeri, a seguito di ritardi, bag policy o discussioni col personale dell’aeroporto, salgono a bordo già agitati e sfogano la loro frustrazione durante l’imbarco.

Noi ci occupiamo dei passeggeri dal momento che salgono a bordo fin quando sbarcano dall’aeroporto.

Se la tua valigia è stata messa in stiva, se il personale dell’aeroporto è scortese, se hai controllo ti hanno fatto buttare la tua crema preferita perché era più di 100ml, beh, noi non c’entriamo niente.

assunzioni assistente di volo

5. Ma di terra o di volo?

Ecco un’altra domanda che mi viene posta spesso.

Se ci chiamiamo assistenti di volo, è perché voliamo.

Sono consapevole del fatto che questa sia una professione particolare, che è difficile che si incontri un’hostess, però insomma: assistente di volo è un’assistente di volo. Quindi sì, lavoro sugli aerei.

Le colleghe di terra sono chiamate anche Agenti Check-In o Assistenti aeroportuali. Per maggiori informazioni, leggi qua.

6. I gruppi di ragazzi in vacanza

Ogni volta che all’imbarco vediamo gruppi di ragazzi che hanno voglia di far festa abbiamo voglia di scappare.

Specialmente dopo qualche birra o gin tonic, cominciano ad essere rumorosi, fastidiosi e talvolta anche molesti.

Ti ricordi il video di questa signora diretta ad Ibiza diventato virale?

Ecco, immagina che incontri clienti così mentre stai svolgendo il tuo lavoro…

7. I bambini che non vogliono mettersi la cintura.

In realtà, il problema principale non sono i bambini. Molto spesso sono spaventati, hanno mal d’orecchio durante decollo e atterraggio oppure sono semplicemente annoiati e fanno i capricci.

E’ normale, lo capiamo.

Il problema principale è che quando andiamo ad assicurare la cabina, controllando che le cinture siano allacciate e i bambini piangono, i genitori ti guardano e: “Ma la cintura non vuole metterla”. E allora??? Non atterriamo perché suo figlio fa i capricci?

Assurdo.

bambini che piangono

8. (BONUS) Quando ci vengono fatte foto o video senza permesso

Purtroppo molto spesso mi sono accorta che un passeggero stava fotografando o registrando me e una mia collega di nascosto.

E tutte le volte ho dovuto chiedere di eliminare il file.

Capisco che vedere assistenti di volo non è da tutti i giorni, e che c’è molta curiosità quando si sale a bordo, soprattutto di una nuova compagnia.

Ma a te piacerebbe essere filmato mentre svolgi umilmente il tuo lavoro?

Beh, a noi no.

E tu, sei un passeggero modello?

Se sei un’assistente di volo, cos’è che ti dà più fastidio mentre lavori? Scrivilo nei commenti!

Spread the love

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.