l'assistente di volo
Colloquio da Assistente di volo

#3. Colloquio da assistente di volo – L’Assessment Day

Se stai leggendo questo articolo, significa che sei stato chiamato ad un colloquio da assistente di volo.

Complimenti!

In caso ti fossi perso i primi due step, leggi questo:

Il colloquio in presenza, chiamato anche Assessment Day con una compagnia aerea generalmente di svolge in 3 fasi:

  1. Il test d’inglese
  2. Il test di gruppo
  3. Il colloquio con in reclutatori

In questo articolo andiamo a spiegare nei dettagli come viene svolta ogni fase.

Colloquio da assistente di volo

1. Introduzione della compagnia aerea

La giornata potrebbe cominciare con il check-in, che altro non è che la verifica dei documenti – Non dimenticarti in passaporto!

Alcune compagnie misurano anche l’altezza.

Prima di cominciare con il processo di selezione, i reclutatori della compagnia spiegano come si svolge il colloquio da assistente di volo e mostrano attraverso slide o PowerPoint com’è la compagnia, quali sono i punti di forza e qual è il tipo di contratto che offrono.

In questa fase è importantissimo PRENDERE APPUNTI.

Durante il colloquio orale ti chiederanno con quale concept ti ritrovi di più.

(tra l’altro alcuni reclutatori – per esempio in EasyJet – osservano anche chi prende appunti)

Esempio:

La compagnia X ha come parole chiave Joy, Friendly, Approachable.

Prendi una di queste parole che ti rappresenta di più – o fai finta che ti rappresentino 😉 – e inseriscile nel tuo colloquio orale. (Vedi punto 4)

2. Il test d’inglese

Dopo l’introduzione alle fasi del colloquio, si passa al test d’inglese.

Alcune compagnie lo svolgono in forma scritta, altre a computer.

Di solito il test è molto facile (se sai l’inglese).

Se hai dubbi sul livello di inglese richiesto, ti prego di leggere:

Ad ogni modo, se riesci a capire più o meno un video su YouTube di un influencer inglese, beh, non avrai problemi.

3. Il test di gruppo

Questa purtroppo è una fase in cui è possibile fallire.

Non si sa bene cosa cerchino i recruiter, ma è pensiero comune che se segui questi consigli, hai un’alta possibilità di passare.

Il test di gruppo varia da compagnia a compagnia, ma in generale raggruppano 4 o 5 ragazzi a cui danno un compito, che può essere:

  1. Decidere l’impaginazione del magazine di bordo
  2. Organizzare un trolley per un servizio a seconda del volo e dei passeggeri a bordo.

 In questa fase, tieni presente i passeggeri a bordo – a seconda dell’aeroporto di partenza e di arrivo.

Colloquio da assistente di volo

Esempio:

Se stai operando un volo Fez – Londra, molto probabilmente ci saranno molti passeggeri marocchini a bordo.

Se il tuo compito è quello di preparare un trolley per il servizio bar su questo volo, tieni presente se il volo è operato del periodo di Ramadan.

In quel caso, la maggior parte dei passeggeri potrà mangiare solo dopo il tramonto!

Ad ogni modo, per superare il test di gruppo, segui questi consigli:

  1.  Lascia sempre che gli altri finiscano di parlare prima di cominciare
  2. Non contraddire i ragazzi del tuo gruppo, piuttosto rispondi con ” Capisco cosa vuoi dire, e se invece…”
  3. Osserva molto gli altri
  4. Chiedi sempre cosa ne pensano
  5. Ci sarà sempre qualcuno che tenderà a sovrastare gli altri. Cerca di non innervosirti.
  6. Ci sarà sempre qualcuno che non riesce a parlare o non interagisce. Cerca di includerlo nella discussione.
  7. Non è importante trovare la soluzione al compito assegnato. L’importante è come ti approcci agli altri!

4. Il colloquio con i reclutatori

Se sei arrivato fino a qui, significa che è quasi fatta!

Ti manca l’ultimo step che non è da sottovalutare.

Prima di tutto, quando entri nella stanza dove si svolge il colloquio da assistente di volo, non dimenticare di portare i documenti, come il passaporto e altri documenti richiesti dalla compagnia. 

Questo è un errore che io ho commesso e che mi è costato l’assunzione!

Di solito si comincia con un’introduzione di chi sei e cosa hai fatto – seguendo il tuo CV. 

Poi si procede verso una serie di domande.

Le più comuni le ho raggruppate in un post, che uscirà la prossima settimana. Stay Tuned.

Questi sono i consigli che io stessa ho seguito.

Quando io ho fatto il colloquio, questi consigli si ottenevano solo tramite passaparola.

Purtroppo ancora oggi il web è povero di queste informazioni, con il risultato che si arriva impreparati ai colloqui.

Spero che possano essere utili a te per superare alla grande il colloquio da assistente di volo!!

 

Se vuoi contattarmi in privato, segui la mia pagina Facebook!

Spread the love

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.